Vico Gatti

è una traversa, oggi chiusa, di via Lomellini testimone dell’antico amore dei per i felini.

“Genova, città dei gatti. Angoli neri.
Si assiste alla sua ininterrotta costruzione dal tredicesimo al ventesimo secolo.
Questa città tutta visibile e presente a se stessa; in persistente familiarità con il suo mare, la sua roccia, la sua ardesia, i suoi mattoni, i suoi marmi; in lavorio perpetuo contro la sua montagna. – Americana dopo Colombo.
Noia ineffabile delle cose d’arte – assente a Genova”.

Cit. Paul Valery Paul Valery scrittore francese (1871 – 1945).

In Copertina: Vico dei Gatti. Foto di Alessandra Illiberi Anna Stella.

2 pensieri riguardo “Vico Gatti”

  1. Ammetto, non sapevo dell’esistenza di Vico dei Gatti.
    Ma, a ben pensarci, quante cose ancora non so di Genova??
    Grazie a questo sito che a poco a poco me ne svela tante

    1. Grazie, Graziella del complimento. Continua a navigare sul sito e, spero, troverai sempre nuove notizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.