… Quando presso la Lanterna…

c’era l’omonima Porta ricavata dalla roccia e, per varcarla, ai foresti necessitava fino al 1926 (anno dell’istituzione della Grande da Nervi a Voltri per volere di Mussolini), pagare dazio.
Il Faro segnava il confine fra Genova e Sampierdarena e osservava benigno i traffici diretti verso i mercati d’Oltralpe (da qui l’odierna Via di Francia).

2 pensieri riguardo “… Quando presso la Lanterna…”

  1. Più so di te, Genova, più mi sento legata al tuo territorio, al tuo mare, alla tua storia..Il nostro faro, con.la sua porta, era il confine di Genova con i territori esterni : una storia nemmeno tanto lontana…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *