Kainua…

il nome più antico della Superba…
Al nome che compare per la prima volta nel 148 a.C, si sostituisce gradualmente il latino medioevale Ianua.
Di qui le varie interpretazioni che hanno portato all’idea che , dal latino “Ianua” (porta, accesso), significasse appunto “Porta” sul mare e sui monti (compare così Giano bifronte).
Per altri invece dal greco “” (straniero), luogo di scambi fra vari popoli.
Per taluni dalla radice celtica “ghe” ovvero mascella, riferito alla particolare forma dell’arco portuale.
Appare invece ormai acclarato, grazie ai ritrovamenti di anfore e reperti vari nella zona del sottopasso e dell’Acquario, che l’emporio dei Liguri sia sorto in virtù del prevalere della comunità etrusca che avrebbe contribuito alla fondazione di una nuova città con funzioni commerciali in relazione alla Provenza e a Marsiglia.
Su molti di questi reperti, come certificato dalla Professoressa Melli, sovrintendente ai beni culturali in quel periodo (anni ’90), appare la destinazione di “”, che in etrusco significa proprio “Città nuova”… (dal greco kainòs/kainòn che significa “nuovo”) e dalla desinenza “ua” associata ai toponimi delle città etrusche in genere .

Kainua, da non confondersi con l’omonima località (Marzabotto) nei pressi di Bologna.

GE… NOVA città nuova alla stessa maniera della NEA… POLIS di Napoli.

A scuola continuano, almeno quei pochi che lo fanno, nonostante i glottologi siano ormai concordi nel validare quest’ultima ipotesi, a raccontare le precedenti vulgate.

Nella foto “Genova a metà del XV sec.”.

Ben visibile la Torre dei Greci, a dx dell’ingresso del porto, sul Molo Vecchio. Fu innalzata nel 1324 e dotata di lanterna a olio nel 1326 (stesso anno de la Lanterna).
Incisione in legno realizzata nel 1493 dalla bottega di Michael Wolgemut e successivamente colorata a mano.
Per il “Liber Chronicarum” (Cronache di Norimberga) di Hartmann Schedel, stampato a Norimberga il 12 luglio 1493 da Anton Krobergerl.

“La versione colorata per il Liber Chronicarum”.

2 pensieri riguardo “Kainua…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.