“Faber”…

"Creuza de ma di Boccadasse".
“Creuza de ma di ”.
L’11 gennaio 1999 rimaneva orfana del suo figlio più devoto….
Il Poeta capace di comporre la più bella lirica per noi che amiamo questa città:
 “Bacan d’a corda marsa d’aegua e de sa che a ne liga e a ne porta nte ‘na Creuza de ma”(padroni di una corda marcia d’acqua e di sale che ci lega e ci porta in una strada di mare).
Nulla, meglio di questi versi intrisi di salsedine, riesce a descrivere duemila anni della nostra cultura.
Faber dipinge con le note e scolpisce con le parole.
A noi non resta altro che, a questa “corda marsa d’aegua e de sa”, rimanere ben ancorati.

2 pensieri riguardo ““Faber”…”

  1. Ciao Vittorio Russo Delmonte bello il ricordo di faber. .a boccadasse. .e poi è eccellente. .se passi da via del campo. .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *