Villa “Paradiso” Saluzzo Bombrini

detta per la sua stupefacente bellezza “Paradiso”. Edificata dall’architetto Andrea Ceresola nel tardo ‘500 su commessa del marchese Saluzzo. All’interno le sue volte affrescate da Andrea Ansaldo, Bernardo Castello e Lazzaro Tavarone hanno ospitato Byron e De Andrè. Alle pareti quadri di pittori fiamminghi, Van Dyck e Tiziano.
Proprio come la graziosa di Via del Campo la Villa “… Ti guarda con un sorriso, non credevi che il Paradiso fosse solo lì al primo piano…”.