In Via della Maddalena

“Ho chiesto dov’è la strada per la fiera della Maddalena.
Ho  chiesto qual’è la strada per la fiera della Maddalena.
Lontano i musicanti si  sentivano a malapena.
Nei giorni che ogni momento era la diga di un fiume in  piena…”

Cit. La Fiera della Maddalena di Max Manfredi.

“Ci sono soltanto due religioni vere: una che adora e riconosce senza alcuna forma il sacro che abita in noi e intorno a noi e un’altra che lo riconosce e l’adora nella forma più bella. Tutto ciò che vi è in mezzo è idolatria”.

Cit. Johann Wolfgang Goethe

Bellezza…

In zona della Maddalena

un tempo passava tra i campi sotto l’antico Monte Albano (odierno Castelletto) esternamente alla cinta muraria.

Nel medioevo tutta la zona limitrofa era nota come contrada Sartoria perché sede dei laboratori dei sarti.

Le sedie poste fuori dalla bottega ci ricordano inoltre che, durante il “700 qui operavano gli apprezzati mobilieri (bancalari, intagliatori, laccatori) maestri del Barocchetto genovese, i primi a riprodurre lo stile francese dei vari Luigi in voga a quei tempi.

Talmente rinomati che i reali di gli commissionavano la laccatura dei loro preziosi arredi.

Bellezza…

Foto di Leti Gagge.