“Le due Regine”…

Presso il Museo Nazionale di Stoccolma è conservato questo splendido quadro, datato 1561, opera dell’artista fiammingo Jean Massys. La tela denominata “Flora con veduta di Genova” ritrae in primo piano la Dea del mondo vegetale con sullo sfondo il panorama della Signora di quello marino.

Per questo motivo io l’avrei intitolato “Flora e la Regina del mare” oppure “Le due Dee”, o ancora, “Le due Regine”. Ma si sa, io sono di parte.

“Il dettaglio con la città in primo piano”.

L’immagine che ritrae la città ripresa dal ponente, più o meno dall’odierna Villa Rosazza, è ricca di spettacolari dettagli: in primo piano, vicino alla dea, vasi di fiori e un piccolo pavone. Sullo sfondo, a testimonianza dell’opulenza della ricca dimora, tempietti, statue e balaustre di marmo.

Del panorama si riconoscono nitidamente il Campanile di San Lorenzo la cintura delle mura, il prolungamento del Molo vecchio oltre la Torre dei Greci e le della Darsena.

2 pensieri riguardo ““Le due Regine”…”

  1. i quali mura si parla, nella descrizione intitolata “Le due Regine”, delle mura fatte costruire da Andrea Doria? E, se sono quelle, dove sono le Mura verso il Mare ?

    1. Si sono quelle cinquecentesche caldeggiate da Andrea D’Oria. Si riconoscono bene oltre al Molo e a San Marco,i bastioni dell’Arsenale nella Darsena.

Rispondi a adminVitto Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.