Storie Epiche ed Allegoriche

"Storie Allegoriche" sui prospetti di Palazzo Nicola e Gio Batta Spinola. Foto di Leti Gagge.

Alzando lo sguardo fra i cornicioni a capita anche di assistere a zuffe fra giganti e divinità. Ma state tranquilli se non vi intromettete non vi succederà nulla.
Si tratta del ciclo di affreschi delle “Storie epiche ed allegoriche”, iniziato nel 1560 da Ottavio Semino, e portato a termine da Gio. Andrea Ansaldo nel 1610, che decora esternamente i piani alti del cinquecentesco Palazzo Nicola e Gio Batta Spinola in Via San Luca civ. 14.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.