Il Glicine

“E intanto era aprile,
e il glicine era qui, a rifiorire”.
Cit. Pier Paolo .

“E mi sembrava quasi un’eternità
che non salivo scalza sopra quel glicine
in penombra ti guardavo dormire
nei capelli tutti i nidi d’aprile”.

Cit. “I Venti del cuore” di Fiorella .

Testo di Massimo Bubola.

“Creuza di Quezzi in fiore”. Foto di Leti Gagge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.