… “Se ti inoltrerai…

…. lungo le calate dei vecchi moli, in quell’aria carica di sale, gonfia di odori, lì ci troverai i ladri, gli assassini e il tipo strano, quello che ha venduto per tremila lire sua madre a un nano.
Se tu penserai, se giudicherai da buon borghese li condannerai a cinquemila anni più le spese, ma se capirai, se li cercherai fino in fondo, se non sono gigli son pur sempre figli, vittime di questo mondo” (Cit. La Citta’ Vecchia di Fabrizio De Andre’)….
51 anni fa Il Poeta scriveva il Quinto Vangelo…

4 pensieri riguardo “… “Se ti inoltrerai…”

  1. Era veramente un poeta,purtroppo non ha potuto realizzare il suo sogno di tornare a vivere a Genova

  2. Fabrizio, un grande amore, un grande esempio. Quando vago nei caruggi, sento al mio fianco la sua presenza e le sue canzoni o meglio le sue poesie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *