… Quando c’era la Bocciardo…

"Storica immagine dell'implosione".

Quando, di fronte allo stadio Luigi Ferraris, c’era la conceria di cuoi e pellami fondata nel 1861 da Sebastiano .

Ormai dismessa venne acquistata nel 1977 dal Comune di che  il 1/9/97, dopo un ventennio di dibattiti e incertezze sul futuro impiego dell’area, la fece demolire.

“La Bocciardo negli anni ’80”.

Furono necessarie 850 cariche per un totale di oltre 130 kg di esplosivo applicate alla base dei piloni e in punti strategici per far accartocciare l’imponente, circa 60000 metri quadri, la struttura su se stessa.

Quando alle 18 e 14 in punto gli artificieri la fecero implodere cancellando definitivamente un pezzo di storia dell’imprenditoria genovese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.